Effetto Domino

Polvere, terra e sangue. La guerra si insinua come un male incurabile nelle ferite della terra, nelle pieghe dell’anima e lentamente consuma la vita… Biagio è tornato in Sicilia da qualche settimana, riuscendo ad entrare in contatto con i rappresentanti di spicco del partito fascista. È un ragazzo dal carattere forte, con degli ideali eche ama la sua città, Catania, cercando in tutti i modi di ribellarsi alla violenza dell’esercito tedesco che sta martoriando la sua terra. Il paese non si riconosce più, così come i volti delle persone, anchegli sguardi sono cambiati, perché la guerra e l’odio che la generadivorano giorno dopo giorno ciò che è umano. Una sera un ragazzo viene barbaramente ucciso in un macabro gioco da alcuni soldati tedeschi e da quel momento la vita di Biagio non sarà più la stessa, travolto dalla ferocia dell’odio e della vendetta. L’amore per Giovanna diventa la sua ancora di salvezza, anche se il soffio del tempo e della violenza sembra spingere a terra uno dopo l’altro gli uomini, come pedine di un domino in cui tutto inevitabilmente si lega e si intreccia a raccontare la Storia.